Patrizia Menichelli

BIO

Sono un artista, performer, costumista e scenografa, “ricercatrice” dei linguaggi poetici sensoriali rivolti al teatro e all’arte, all’educazione, ai processi di creazione destinati alla partecipazione sociale. Sono formatrice in vari contesti. Lavoro come artista visiva della scena dal 1983. Dal 1996 mi dedico in maniera permanente alle poetiche del teatro dei sensi e alla drammaturgia sensoriale, approfondendo la mia ricerca artistica a livello internazionale con Enrique Vargas e il Teatro de los Sentidos di Barcellona, di cui sono parte, partecipando alla formazione, alla ricerca, alla creazione e alle tournée della compagnia in Europa, America, Australia e Asia. Insegno nei due Master, di primo e secondo livello, diretti da Enrique Vargas promossi dall’Università di Girona Udg, in collaborazione con la Caixa d’Eines del Teatro de los Sentidos, sono insegnante dell’Escuela de los Sentidos. Sono stata coordinatrice artistica della compagnia dal 2008 al 2015 e de l’Escuela de los Sentidos a Barcellona fino al 2017.

In seno all’associazione Arcadia – Ars In di Firenze creo progetti indipendenti in Italia, collaborando con istituzioni pubbliche e private e radunando attorno a me un collettivo di artisti provenienti dalla stessa matrice artistica. Qui alcune delle mie ultime creazioni, percorsi installativi e esperienze poetiche: “Il Favoloso Mondo”, “Cosa lasci di te agli altri?”, “Poetic Dinner: Amalia ricette senza ingredienti”. L’associazione propone da 2 anni un progetto di ricerca denominato “La Vicinanza Clandestina”, che si articola in laboratori e esperienze poetiche sensoriali, per approfondire e trasformare il senso di isolamento e perdita di fiducia fra le persone, attraverso le pratiche del teatro sensoriale. Dopo il lockdown di marzo il progetto si è svolto a distanza, e ha raggiunto molte persone in tutta Italia e oltre. Riprenderà in presenza appena sarà possibile.

Nel sito www.arsinteatro.it si possono trovare i corsi che l’associazione propone, inoltre c’è la mia BIO completa, i miei progetti indipendenti, e le immagini delle mie creazioni.

DESCRIZIONE

In questo breve percorso di laboratorio incontrerai uno spazio per acuire la conoscenza attraverso i sensi e l’immaginazione, un’introduzione alla Poetica dei Sensi e al Teatro Sensoriale. Questi incontri t’introducono alla conoscenza di alcuni elementi del linguaggio poetico sensoriale, attraverso esercizi, giochi, letture ed esperienze poetiche on-line. Questo laboratorio ha una struttura modulare, quattro moduli online, di 2 incontri ciascuno.

La metodologia cui faccio riferimento è quella del Teatro de los Sentidos di Enrique Vargas, essendo anch’io parte della compagnia da oltre venti anni e insegnante di questo metodo; come approccio metodologico immagina una “cassetta degli attrezzi” sempre da esplorare.

Il nostro “lavorare” attraverso i sensi (come creare, ricercare, apprendere e educare), ha come obiettivo la rivelazione dell’esperienza poetica, come pratica di conoscenza e ricerca su se stessi.

I temi che qui propongo sono come un’introduzione sul rapporto tra corpo- immaginazione- spazio, una forma di attenzione, una ricerca di consapevolezza importante in questo momento di distanza fisica e sociale. Ritengo che sia urgente mettere a disposizione di un ampio pubblico lo strumento dell’immaginazione, consono a tanti ambiti artistici e creativi, proprio come elemento generativo, curativo, di crescita individuale e sociale.

 

Questi incontri di laboratorio suggeriscono una via per un teatro intimo e inoltre:

  1. propongono forme di comunicazione poetica fra le persone, lavorando sulla distanza e la vicinanza
  2. promuovono il risveglio dei sensi
  3. favoriscono la condivisione d’idee e di esperienze poetiche
  4. sollecitano pratiche di ascolto sensoriale, a sostegno della creatività, dell’educazione e della partecipazione sociale
  5. aiutano a definire un Educazione al Sentire

 

A chi è diretto il laboratorio

Insegnanti, educatori, attori e performer, artisti visivi, operatori culturali, studenti di discipline umanistiche e artistiche ecc…Essendo un’introduzione al linguaggio poetico del Teatro Sensoriale non è richiesta un’esperienza precedente.

 

Organizzazione Laboratorio on-line

Ogni persona può iscriversi ad 1 modulo (2 incontri consecutivi), oppure a più moduli. Ogni incontro è di 2 ore ciascuno, quindi ogni modulo è di 4 ore in totale. La piattaforma usata è quella ZOOM.

Il prezzo si riferisce ad 1 modulo di 2 incontri.

Ogni modulo accoglie massimo a 12 persone.

 

I MODULI

LA CURA dell’ IMMAGINARIO  4H

Un allenamento per educare il nostro sguardo.

26 novembre e 3 dicembre/ 2 e 9 febbraio

 

OGGETTI – SOGGETTI   4H

Il racconto nasce dall’oggetto se ascolti la sua memoria.

10 e 17 dicembre/ 16 e 23 febbraio

 

L’ARTE di EVOCARE   4H

Un modo per rivelarsi attraverso l’abito.

7 e 14 gennaio / 2 e 9 marzo

 

STILL LIFE OVVERO LA NATURA VIVA  4H

Far parlare le cose del nostro quotidiano per un arte della presenza.

21 e 28 gennaio / 16 e 23 marzo

Prezzo

€ 40 a modulo (a ogni modulo corrispondono 2 incontri consecutivi di 2h ciascuno)

 

Date e orari attività

Ogni giovedì – dal 26 novembre al 28 gennaio 2021 – ore 18-20

Ogni martedì – dal 2 febbraio al 23 marzo- ore 18-20

CLICCA SULLA CATEGORIA PER VISUALIZZARE I SERVIZI DISPONIBILI

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.